… “Cassoulet”

… oggi rubo la pagina a Jessica per aggiungere la ricetta di una amica francese. Bénédicte l’amica in questione mi racconta che a sud ovest della Francia è un piatto molto amato nel periodo invernale … è un piatto per gli indecisi infatti il piatto è una base di fagioli bianchi, ma si presenta come un piatto in cui cuocere quello che vi capita tra le mani. Potete infatti usare qualsiasi tipo di carne, più di uno è meglio che un solo tipo, che è poi quello che conferisce un senso di gioiosa abbondanza al piatto … Lei ha usato avanzi e carne di maiale … provatelo!! Ha scusate non vi ho detto che il nome di questa pietanza a lenta cottura deriva da una pentola tradizionale, detta “cassole” da noi comunemente chiamata terrina di terracotta …

Il CassouletCassoulet_6990

Ingredienti:
200 gr fagiolini bianchi secchi
200 gr polpa di maiale
400 gr di salsiccia
100 gr di pancetta dolce (fetta tagliata alta)
due fette di avanzo di cotechino
1.6 l di acqua
600 ml di brodo vegetale
1 cipolla
2 spicchi di aglio
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
2 chiodi di garofano
prezzemolo fresco
2 rametti di timo fresco
2 foglie di alloro secche
40 gr di burro
sale e pepe q.b.

Preparazione: la sera prima sciacquate i fagioli sotto l’acqua corrente, quindi metteteli in ammollo in acqua fredda per circa 12 ore. Scolate e sciacquate i fagioli, quindi trasferiteli in una pentola capiente insieme alla pancetta di maiale. Infilate i chiodi di garofano nella cipolla sbucciata, ponetela nella pentola e poi unite l’aglio, il prezzemolo, il timo e l’alloro. Versate l’acqua fredda, portate lentamente a ebollizione, con il coperchio messo a metà, e lasciate cuocere per circa un’ora. Nel frattempo fate fondere metà dose di burro in una casseruola, aggiungete la salsiccia e fatela rosolare per una decina di minuti a fiamma moderata. Toglietela, eliminate il grasso di cottura e mettete nella casseruola il resto del burro; fate quindi dorare la polpa di maiale tagliata a pezzetti, per 4-5 minuti a fiamma media. Aggiungete l’aglio sbucciato, la pancetta e fate ancora rosolare per circa 5 minuti a fuoco basso, girando spesso perché non si scuriscano troppo. Coprite a filo con il brodo bollente (se non bastasse aggiungete anche dell’acqua) e continuate a cuocere, finché tutto il liquido sarà ridotto della metà. Trasferite il contenuto della casseruola nella pentola dei fagioli, aggiungete il concentrato di pomodoro e continuate a cuocere per circa 30 minuti. Alla fine regolate di sale. Versate carne e fagioli in una pirofila appena imburrata, unite la salsiccia e aggiungete qualche cucchiaio del liquido di cottura, tenendo da parte quello che avanza. Ponete in forno già caldo a 220°C per circa un’ora, coprendo il recipiente negli ultimi 20 minuti, se il brodo tendesse ad asciugarsi troppo: nel caso unite ancora un po’ del brodo tenuto da parte. Sfornate e fate riposare “il cassoulet” per una decina di minuti, quindi servite.